MEMO MUSIC CLUB & MORE

Un luogo dove suona anche il silenzio.


L’acustica perfetta della sala consente di avere una programmazione di alta qualità evitando la spiacevole e dannosa sensazione di rimbombo che si prova solitamente durante e all’uscita da un locale pubblico.


Dotato di un vero e proprio palcoscenico sulle cui assi si alternano proposte musicali di matrice jazz, pop, blues, cantautorale, contaminazioni, legate dal medesimo comun denominatore: la qualità progettuale.
Nel pieno rispetto della natura stessa del locale le performances sono di carattere acustico o unplugged. Spazio al sorriso con spettacoli di cabaret e di intrattenimento puro all’insegna del buon gusto.


Spazio alla parola scritta con eventi letterari, recitati e con musica dal vivo.
Momenti di spettacolo che offrono respiro, dove riscoprire la pratica del bisbiglio e del sussurro. la gentilezza e l'emozione del vero contatto umano.

 

 

PRENOTAZIONI: per le serate con spettacolo è necessario prenotare lo spettacolo e/o la cena, il prezzo è in relazione all'evento in programma.

 

RESERVATIONS: for the evenings entertainment you need to book the show and /or dinner, the price is in relation to the event in the program.

 
Giovedì 19 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Roberta Bonanno

 

 

Info evento  ▼▲

Nasce a Milano il 22 maggio 1985 con la passione per la musica scrit- ta nel DNA, e coltiva la propria dote artistica studiando canto sin da bambina. Negli anni del liceo, vince vari concorsi musicali "amatoria- li", conquistando ogni volta platea e giurie
Amici 7
Il 20 ottobre del 2007, Roberta entra a far parte del noto talent show. Durante questa esperienza, ha modo di farsi apprezzare e amare sia dall'ampio pubblico televisivo che segue la trasmissione, sia dalla fol- ta schiera di esperti che affiancano i conduttori del programma. Con altri 3 giovani talenti, è protagonista di una memorabile finale nella quale raggiunge il piazzamento d'onore e ottiene immediatamente un contratto discografico con la Sony
NON HO PIU' PAURA
Il 18 luglio del 2008, viene pubblicato l'EP "Non ho più paura" (eti- chetta Sony, prodotto da Mario Lavezzi), contenente 4 brani inediti e 2 cover. Ottiene subito un grande successo, debuttando direttamente alla decima posizione della classifica FIMI e al primo posto nella classifi- ca di iTunes. Rimane tra i dischi più venduti per 15 settimane. Musical Portamitanterose.it
Nell'ottobre del 2008 debutta come co-protagonista nella commedia musicale "PORTAMITANTEROSE.IT", ideata da Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime con la collaborazione di Chicco Sfondrini, al fianco di attori del calibro di Valeria Valeri, Pierfrancesco Poggi, Paolo Ruf- fini e Fanny Cadeo. Fino all'aprile del 2009, si esibisce nei più impor- tanti teatri d'Italia
Album “Roberta Bonanno”
Pubblicato il 1 giugno 2010 in anteprima sulle piattaforme digitali, l'album "Roberta Bonanno", costituito da 12 brani, riscuote un grande
successo soprattutto nella classifica di iTunes, dove tocca la 4^ posi- zione. Il cd vero e proprio esce in tutti i negozi di dischi il 27 luglio 2010. Il primo singolo "Sorelle d'Italia", brano già noto al grande pub- blico grazie ad uno spot pubblicitario, viene promosso con un origina- le videoclip realizzato con immagini inviate da ragazze che cantano insieme a Roberta. Il secondo singolo "Mat3matico" viene pubblicato in digitale l'8 settembre. Gli importanti risultati di vendita on line le valgono il Premio "MIGLIOR ARTISTA ZIMBALAM DELL'ANNO", che le viene conferito in occasione del MEI (Meeting degli Indipendenti) nel Novembre 2010.
Singolo “A Natale puoi”
Pubblicato il 26 novembre 2010 e inserito nell’album "Roberta Bo- nanno - Christmas Edition”, rilasciato solo sulle piattaforme digitali. EP "Per un attimo"
Il 27 luglio 2011, esattamente a 1 anno dalla pubblicazione dell'album "Roberta Bonanno", esce l'EP "Per Un Attimo" contenente 4 diverse versioni del brano. A poco più di 24 ore dall'uscita, ottiene uno straor- dinario risultato di vendite on-line: raggiunge la 1^ posizione della classifica Pop e la 5^ della classica generale, e rimane nella Top Ten per diversi giorni. Il singolo Per Un Attimo 2011 è accompagnato da un videoclip diretto da Gianluca Calu Montesano, che in soli 3 giorni di anteprima web su www.tgcom.com supera le 20.000 visulizzazioni. La versione originale della canzone contenuta nell'album verrà, poi, anche utilizza- ta per la sincronizzazione pubblicitaria dello SPOT TV "Felce Azzur- ra" sulle principali emittenti nazionali.
Singolo "It's Oh So Quiet"
Il singolo "It's Oh So Quiet" esce nei negozi digitali venerdì 14 ottobre e, nella classifica di iTunes, schizza immediatamente nella Top 20 dei
singoli e alla posizione n° 3 della classifica alternativa, rivelandosi un altro successo ancora prima dell'inizio della promozione. Il brano vie- ne scelto per lo spot di lancio della nuova Toyota Yaris.
Singolo "Devi dirmi di si"
Il singolo "Devi dirmi di si" esce nel negozio iTunes il 23 gennaio 2012, accompagnato dal video live in streaming on-line. Il brano, un successo inciso dall'intramontabile Mina nei primissimi anni '80, viene riproposto da Roberta in una versione riarrangiata con suoni più mo- derni, con un'interpretazione nuova e originale. Anche "Devi dirmi di si" diventa la colonna sonora di un'importante campagna pubblicitaria: quella di CartaSi.
Ospite in TV nazionali
Il 6 giugno 2012 partecipa alla manifestazione "Donne: l'Italia che vo- gliamo", XXIV edizione del premio Marisa Bellisario, in onda su Rai 2 dal Teatro delle Vittorie, in Roma. Canta "Sorelle d'Italia" di fronte ad una platea d'eccezione, alla presenza dell'allora presidente del con- siglio Mario Monti.
Il 28 giugno 2012 partecipa come ospite al programma "Mangiando con le Stelle", che si svolge nell'ambito della IV edizione della mani- festazione Siciliamo. L'evento viene trasmesso sul Canale 411 Gambe- ro Rosso di Sky, presentato da Barbara Chiappini.
Orchestra Sinfonica di Sanremo Live 2012
Prestigiosa presenza all'evento "La Voce delle Donne", che vede Ro- berta protagonista di due concerti a Sanremo e Riva Ligure, il 23 e 24 agosto 2012. Affiancata dal Soprano Silvia Lorenzi, si esibisce davanti ad un pubblico entusiasta, accompagnata dalla rinomata Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro Bruno

Santori, proponendo un programma che spazia da un repertorio pop italiano di autori quali Lucio Dalla, Vasco Rossi, Lucio Battisti, Maurizio Fabrizio, Tony Renis
, a musiche del patrimonio lirico nazionale e internazionale (Mo- zart, Puccini, Verdi, Bellini)
Nel settembre dello stesso anno, è ospite anche nel concerto che l’or- chestra Sinfonica del maestro Santori tiene nel corso della Notte Bian- ca di Sanremo, presso il Teatro del Casinò
Premio FIM 2013 Miglior Interpretazione
Il 25 e il 26 maggio 2013 è ospite della Fiera Internazionale della Mu- sica (FIM), importante evento che si svolge all'Ippodromo dei Fiori di Villanova d'Albenga e vede la partecipazione di artisti di fama nazio- nale e internazionale quali Niccolò Fabi, Marco Ferradini, Claudio Simonetti, l'Orchestra Sinfonica di Sanremo. Si esibisce live con la sua band (I Ferro e Fuoco) e riceve il PREMIO FIM 2013 MIGLIOR INTERPRETAZIONE per la sua rivisitazione di "It's oh so quiet".
Live omaggio a Giancarlo Bigazzi
Giovedì 24 luglio 2014, partecipa alla serata dal titolo “Col bene che ti voglio”, che si tiene a Riva Ligure, omaggio al grande autore Giancar- lo Bigazzi (50 anni di musica italiana e non solo) con la presenza della moglie Gianna e del figlio Giovanni, Franco Fasano, Mauro Vero, e la partecipazione straordinaria della fisarmonica di Massimo Tagliata, polistrumentista di fiducia di Biagio Antonacci
Live a Festivalmare 2014
Sabato 31 agosto 2014 ospite alla manifestazione di gala “Festivalmare“, promossa dal Comune di Sanremo, insieme a Marco Masini, Mi- riam Masala, e al comico Lucio Gardin
Concerto di Capodanno 2015
Roberta apre il concerto di Ron a Sanremo
Live omaggio a grandi firme della musica italiana: “Quello che gli autori non dicono...”
Lunedì 27 luglio 2015 e lunedì 17 agosto è ospite della seconda e ter- za serata di “Quello che gli autori non dicono...”, rassegna di incontri musicali con le grandi firme della musica italiana: “Il respiro del mare” di e con Oscar Prudente, e “Canzoni dietro lo specchio... parte seconda” di e con Franco Fasano.
Concerto di Capodanno 2016
Roberta apre il concerto di Riccardo Fogli per il Capodanno in darsena a Savona
Omaggio alle Donne del Festival
Il 13 Febbraio 2016, giorno della finale del 66° Festival di Sanremo, è ospite dell’evento “Omaggio alle Donne del Festival”, che si svolge a Sanremo in piazza Colombo. Si esibisce interpretando tre delle più belle canzoni del passato, presenti al Festival da Loretta Goggi, Gior- gia e Mia Martini
Serate Milanesi
Il 30 gennaio 2016 è ospite del Richmond Cafè per una serata di musica
Il 14 aprile 2016 è ospite sul palco del Blue Note di Milano col Maestro Vince Tempera, alla serata di Vik and the Doctors of Jive
Singolo “Ad un passo (baciami)”
Pubblicato il 31 maggio 2016 sulle principali piattaforme digitali (eti- chetta Advice Music, prodotto da Carlo Delor, Alberto Boi), anticipa il nuovo album, attualmente in fase di lavorazione.
Opening Act concerti di Francesco Gabbani
Il 15 luglio e il 14 agosto del 2016 apre i concerti di Francesco Gab- bani ad Asti e Loano, rispettivamente Attualmente in fase di lavorazione. Uscirà a breve il nuovo singolo Singolo "Ridere di me"
Il 5 Maggio 2017 esce il nuovo singolo "Ridere di me" (etichetta Advice Music, prodotto da Carlo Delor, Alberto Boi).
Evento con la Nazionale Stilisti,
Il 6 Giugno Roberta partecipa come Guest, ad un importante evento per il comune di Torino e la Nazionale Stilisti, cantando nella meravi- gliosa cornice di Palazzo Stupinigi.
Singolo "Le cose più belle"
L’8 Settembre 2017 esce il nuovo singolo “Le cose più belle” ( etichetta Advice Music, prodotto da Carlo Delor, Alberto Boi).
Singolo “Controtendenza”
L’1 Giugno 2018 esce il nuovo singolo dell’estate dal titolo Controtendeza, quarto singolo estratto dal nuovo album Io & Bonnie disponibile in tutte le piattaforme digitali dall’8 Giugno 2018.
Dopo aver vinto quest’anno la 24°edizione del Premio Mia Martini, e aver partecipato all’edizione 2018 di Tale e quale show su Rai1, dove è stata ritenuta la migliore rivelazione grazie alle sue eccellenti interpretazioni tra le quali ricordiamo in modo particoltare quelle di Aretha Franklin, Amy Winehouse, Mina e Katy Perry, torna con il brano “Un Buon Motivo” contenuto nell’ album “IO E BONNIE”

ore 20 cena
ore 22 concerto

E' gradita la prenotazione per la cena  - ingresso con drink concerto

 
Venerdì 20 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

The Greenlight Blues Band live

 

 

Info evento  ▼▲

Da oltre 10 anni la Greenlight Blues Band interpretano il sound dei più grandi artisti internazionali .. dai miglior Blues elettrico a quello legnoso e "scanzonato", da quello struggente e passionale a quello psichedelico fino al Rhythm & Blues con fughe verso il Funk. Gli eccletici assoli di Sax si alternano a quelli taglienti della chitarra mentre le voci si mescolano per dare forza ad una esibizione di grande carattere ed originalità.

Una serata dedicata a rivivere la magia del Blues con le voci di Giulia Iacono e Marco Guerzoni (Clopin nel primo cast del Notre Dame de Paris) che da unpo’ di anni ormai che collabora con il gruppo fino a farne parte completamente per l'amicizia e la passione comune alla musica e al loro spettacolo teatrale Blues Notes.

Da poco entra anche in collaborazione con una nuova bassista, la Marilena Montarone. Inizia a suonare giovanissima, dal 2006 ad oggi ha fatto parte di diversi spettacoli teatrali e musical come Cats, Mamma Mia e Priscilla. Ha suonato con grandi nomi nei tour di grandi concerti tipo J-Ax, Fed Ez e tanti altri.

Con Cleo Tucci al sax, Vincenzo Carbonello alla chitarra, Giancarlo Iacono alle tastiere, e Ares Cabrini alla batteria.

ore 20 cena
ore 22 concerto

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
Sabato 21 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Il Nostro Canto Libero

 

 

Info evento  ▼▲

la grande canzone italiana per un concerto che nasce da un’idea di Gianni Dall’Aglio e di Massimo Luca, storici musicisti di Lucio Battisti, per condividere col pubblico le stesse emozioni che loro avevano vissuto suonando in quel famoso duetto “Mina-Battisti” del 1972 al Teatro delle Vittorie a Roma in occasione di una puntata di “Teatro 10”.
Il tema del concerto è ispirato al titolo di un’indimenticabile canzone di Lucio e del suo meraviglioso Album, “Il mio canto libero”.
Gianni e Massimo hanno suonato in quell’Album, sono testimoni di tante esperienze vissute con questo straordinario artista avendo collaborato ai suoi dischi per molto tempo.
Franco Malgioglio completa la formazione al basso e alla voce interpretando gran parte del repertorio proposto.

I brani eseguiti nel concerto vanno da “E penso a te” a “La collina dei ciliegi”…da “I giardini di marzo” a “Innocenti evasioni” …”da “Il tempo di morire” a “Vendo casa”…da “Emozioni” a “L’aquila” e “Il mio canto libero”…e tante altre ancora, per rivivere insieme quello che è stato “Il nostro Canto Libero” del periodo musicale più intenso e più emozionante della nostra storia!

al piano gallery è disponibile il servizio drink bar Memo Gallery con servizio di menù gallery fino alle ore 24,

ore 20 cena
ore 22 concerto

Ingresso concerto euro 20 drink compreso (posti secondo disponibilità) 

 
Domenica 22 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Alessandra Baldi duo

 

 

Info evento  ▼▲

Il progetto

"ALE & ALE"
(acoustic duo-blues and more), nasce dall'incontro di Alessandra Baldi (voce) e Alessandro Cuomo (chitarra), sull'idea di costituire un duo che ripercorresse le tematiche della musica afroamericana interpretate dagli artisti più conosciuti dell'ambiente. L'esibizione consiste all'esecuzione di brani in acustico (voce e chitarra) per una durata di circa un paio d'ore. Il repertorio è orientato sul blues-rock.

Alessandra BALDI voce
Alessandro CUOMO chitarra

ore 20 cena
ore 22 concerto

E' gradita la prenotazione per la cena - ingresso con drink concerto

 
mercoledì 25 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Marco Malvaldi dialoga con Daniele Cassandro

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Marco Malvaldi (Pisa, 27 gennaio 1974) è uno scrittore e scienziato italiano. Laureato in Chimica all’Università di Pisa, consegue il dottorato e scrive successivamente testi scientifici che gli valgono il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica (2014) ed il Premio Asimov (2018). Eclettico e geniale, si avvicina in diverse attività prima di approdare al giallo, dove riscuote immediato successo. Apprezzatissima la cosiddetta serie dei “romanzi del BarLume”, pubblicati tra il 2007 e il 2014. Nel frattempo Marco ha scritto e continua a scrivere anche saggi, racconti, favole per bambini e romanzi storici.

Menù

Tartare di Fassona Piemontese
Olio sale e pepe
Su crema di robiolino e chips

Per i vegetariani

Fagottino di Pasta phillo con funghi e Grana Padano
(in abbinamento cocktail Zacapa)

Risotto Meneghino
Con Pistilli di Zafferano
Mantecato con burro chiarificato e Parmigiano Reggiano 36 mesi


Sfogliatina con mousse di Pistacchio di Bronte
Con pepite di cioccolato fondente belga
in Abbinamento rum Zacapa)

Calice di vino/ acqua naturale e gassata /Caffè

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
Giovedì 26 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Laura Fedele

 

 

Info evento  ▼▲

Laura Fedele, sorprendente artista dalle molte facce, incontra Heggy Vezzano, meraviglioso interprete della black music….: ed è subito blues. Con tutte le molteplici sfumature del genere: soul ballads, brani venati di rock, e brani originali scritti da Laura.
Cantante, pianista, autrice, docente e, anche un po’, attrice…: in una parola, performer . Laura Fedele ha al suo attivo dodici album, due pubblicazioni didattiche, e un gran numero di concerti in Italia e all’estero.
Heggy Vezzano, autentico poeta del blues, ha prestato il suo magico chitarrismo ad artisti italiani e stranieri; tra questi, Andy J. Forest, Syl Johnson, Denise La Salle, Russell Jackson, e molti altri.

ore 20 cena
ore 22 concerto

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
venerdì 27 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Doctor Beat

 

 

Info evento  ▼▲

I "Doctor beat" capitanati da, Katia De Felici (voce) e Giulio Abiuso (chitarra e voce) si propongono con un repertorio di cover internazionali vasto e vario che spazia dalla pop/dance, dei mitici anni 70, 80, 90 alle hit del momento senza trascurare i grandi successi italiani.

Numerose le collaborazioni con artisti di fama quali: Teo Teocoli (dal 2002 fino ad oggi), Ivana Spagna, Mario Lavezzi, Jerry Calà, Iva Zanicchi, Marco Milano, Tony Dallara, occasionalmente con Zucchero ed il grande Salomon Burke, Articolo 31, Samuele Bersani, Gianni Morandi, Biagio Antonacci, Laura Pausini, Loredana Berté, Riccardo Fogli, Dik Dik, Gianluca Grignani, Roberto Angelini (cori in Gatto matto) Peppino Di Capri, Memo Remigi, Alba Parietti, Paolo Limiti ed altri.
Numerose le partecipazioni in trasmissioni TV Rai. Mediaset ed altre

formazione:

Katia De Felici (voce)
Giulio Abiuso (Chitarra)
Gigi Iannello (basso)
Max Ferro (batteria)

ore 20 cena
ore 22 concerto

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
sabato 28 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Love of My Life

 

 

Info evento  ▼▲

SALVO BRUNO, voce
ANTONIO MR BOSS QUARTARONE Piano
ANGELO SASSO Chitarre
GUIDO LAZZARONI Batteria
JACOPO GIULIANO Basso


48 anni fa, nascevano i Queen, 28 anni fa, moriva Freddie Mercury.

Tre generazioni allevate da quegli straordinari musicisti inglesi che da poco si sono emozionati e ci hanno emozionato con Bohemian Rapsody al cinema. LOVE OF MY LIFE è qualcosa di diverso, diverso dalle tribute band, diverso dagli spettacoli teatrali a tema, diverso dai musical, è un RECITAL, ovvero, Freddie raccontato in uno spettacolo di livello, tra musica e parole scritto e interpretato dal frontman Salvo Bruno. L'artista dal 1992, grazie ad una straordinaria vocalità, interpreta, senza travestimenti e senza imitazioni, i successi di Mercury, scelto da Brian May e Roger Taylor, per essere KHASHOGGI nel musical "We Will Rock You", in questo recital, mette in pratica la sua passione per l’istrionico cantante dei Queen, cantando e raccontando aneddoti e particolari dell’artista scomparso nel ‘91. Dopo aver scritto la prima stesura col coreografo e amico Moreno Ferrari, Salvo un giorno alza il telefono e chiama Raffaella R. amica di Brian May per parlargli di Love of my life, le spiega che non si tratta di un semplice tributo a Freddie Mercury, ma di un recital, pensato come una "spettacolare conversazione" sulla vita della rock star con un po' di amici “il pubblico”, come in un salotto dove ricordare il grande artista al di là delle biografie ufficiali...e lo spettacolo diviene il secondo evento nazionale, insieme a "We Will Rock You", ufficialmente riconosciuto dai componenti della storica band. Oggi, per la prima volta lo show si stacca dalle basi originali dei Queen, (gentilmente concesse dal gruppo, per l’occasione), su cui canta Salvo ed il progetto viene impreziosito da una band di 4 elementi chiamata QUI-IN, altissimo livello, che negli anni hanno tutti collaborato per vari progetti con Salvo

Salvo Bruno

Nasce a Messina e inizia cantando nelle piazze siciliane, per poi trasferirsi a Milano e studiare alla scuola Civica di Jazz, perfezionandosi anche in gospel e spiritual. Da solista interpreta diverse opere nel Coro dei Civici Corsi di Jazz e in seguito studia recitazione e canto Musical. Scrive ed interpreta shows inediti ed è protagonista nel ruolo di Tony in una rivisitazione di ‘West Side Story’ e in ‘Jesus Christ Superstar’ di Opera Broadway interpreta Judas. Insegnante di teoria e tecniche di canto, gira l’Italia come cantante di tribute band dei Queen, fino a quando interpreta la voce di Freddie Mercury nel primo rifacimento dell’opera rock ‘Barcelona’ con l’orchestra sinfonica di Kiev ed il M° Mario Previti, in Olanda, per poi partire in un tour europeo. Rientrato in Italia, dopo 5 anni, debutta al Teatro Parioli con ‘Katia Ricciarelli e Salvo Bruno cantano Freddie Mercury’ di M. Previti. In tv è al ‘Maurizio Costanzo Show’ e a ‘I Raccomandati’ su Rai Uno al fianco di Katia Ricciarelli. Dal 2009 al 2011 interpreta Khashoggi, uno dei protagonisti del musical "We Will Rock You". E' il signor " Seseman" in "Heidi" il musical e protagonista del "Christmas Show" nel ruolo di "Babbo Natale". L'estate '11 è segnata da un tour italiano con lo spettacolo "Love Of My Life" del quale è autore e protagonista, dove duetta con il grande Mike Moran autore dell'opera "Barcelona", amico e produttore di Freddie Mercury. Poi è nel cast di "Pirates " con Luisa Corna ed interpreta il ruolo "dell'Ammiraglio Green". Scrive ed interpreta Family show per C’era una volta le favole, rassegna teatrale che da anni popola i teatri di tutta Italia con la compagnia All Crazy. Interpreta IL RE nell’ultimo rifacimento di Siddhartha il Musical, con la regia di Daniele Cauduro.

ANTONIO MR BOSS QUARTARONE
PIANO, TASTIERE E PROGRAMMAZIONE

Messinese, come Salvo, è colui che dirige ed orchestra la Band. Tastierista dalle esperienze infinite tra le sue caratteristiche dopo la tecnica viene un repertorio infinito. Diplomato in solfeggio al conservatorio di Messina studia privatamente tecnica pianistica, armonia e arrangiamento con la Maestra Quartarone (omonima); Lezioni di musica elettronica e composizione digitale presso Steinberg Training Center. Dal 1985 si esibisce in vari locali dell’hinterland Messinese con varie formazioni spaziando tra i vari generi musicali (anni 70, 80, rock); Dal 1997 al 2000 lavora come musicista a bordo di navi da crociera dove matura un repertorio a 360 gradi denso di successi internazionali di soft music, easy listening, american pianobar; Dal 2000 ad oggi collabora con diverse band nel panorama musicale Milanese e Pavese come pianista, arrangiatore e produttore. Tra le tante formazioni ricordiamo Battistiband, band tributo a Lucio Battisti, Double Face Band, cover band nota nel Milanese, Sugar Ray Dogs, progetto di inediti in chiave rock e ovviamente QUI-IN.

ANGELO SASSO
CHITARRE

Comincia a suonare all'età di 10 anni insieme al suo "fratello" di infanzia Luca,Autodidatta, attratto da qualsiasi tipo di buona musica e genere musicale, con predilezione per il Rock e tutte le sue diramazioni (Toto,Rush, Van Halen, Bon Jovi e tutte le band del periodo d'oro degli anni 80)Intorno ai 16 anni arrivano le prime esperienze con gruppi e i progetti più seri coprendo sempre parecchi generi musicali tra cui gli Oblivion che registrano due demotape Classic Metal ricevendo buone recensioni su riviste a tiratura nazionale (HM, Flash), Presto: band che si ispira alla parte più melodica dei Rush, I Portici: band Rock/Pop/Funk che propone brani originali in italiano. Negli anni successivi si aggiungono nuove esperienze un po' in tutti gli ambiti musicali, passando dal Funk, Dance, Acid Jazz, Pop, Musica Elettronica sia in Studio di registrazione che Live principalmente con una "party band dance 70/80/90" gli A-Live con cui suona su diversi palchi in giro per il nord Italia. Nel periodo più recente entra a far parte del giro di musicisti della Battistiband in veste di bassista e sempre in veste di bassista negli Airbound Band AOR/Melodic Rock con cui realizza nel 2017 un debut album ben accolto dalla critica di settore.

GGUIDO LAZZARONI
BATTERIA

Batterista versatile ha sempre avuto un amore viscerale sia per il rock che per le big band, cosa che lo ha portato a calcare i palchi più importanti in Italia ed Europa, con cover bandone ed artisti conosciuti come THE BACKSEAT BOOGIE e THE TRAVELLER, spaziando dal jazz al rock ha modo di cimentarsi in differenti repertori, sfida che tuttora affronta con l curiosità di un bambino.br />
JJACOPO GIULIANO
BASSO

Jacopo Giuliano nasce a Milano il 12 Marzo 1974, studia tra Milano e New York sotto la guida di alcuni tra i migliori bassisti del panorama mondiale: JOHN PATITUCCI, MATT GARRISON, LINCOLN GOINES, GREGORY JONES, CARLOS DEL PUERTO. Molte le collaborazioni con artisti di fama internazionale tra cui il PAPETTI PROJECT diretto da Marco Papetti. Versatile si adatta senza problemi agli infiniti stili musicali che lo accompagnano alla scelta delle band. Ora la prova rOCK con la formazione QUI-IN.br />
ore 20 cena
ore 22 concerto

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
mercoledì 2 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

David Lagercrantz e Carlos Zanòn dialogano con Paolo Roversi

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

David Lagercrantz

David Lagercrantz (Solna, 4 settembre 1962) è uno scrittore e giornalista svedese. Membro del board del PEN International, ha studiato filosofia e religione all’università, ottenendo in seguito la licenza alla scuola di giornalismo di Gothenburg. Inizia la propria carriera di reporter locale, approdando poi al quotidiano nazionale l’Expressen. Il primo successo letterario arriva con La caduta di un uomo (2009), mentre la sua biografia di Zlatan Ibrahimovic, pubblicata nel 2011, vende 500.000 copie in sei settimane, risultando il libro ad aver venduto più velocemente mezzo milione di copie nella storia editoriale svedese. Profondo conoscitore del genere poliziesco, è il prosecutore ufficiale della trilogia di Stieg Larsson Millenium, scrivendo i due romanzi Quello che non uccide (2015) e L’uomo che inseguiva la sua ombra (2017), che lo proiettano definitivamente sulla scena letteraria internazionale.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
sabato 5 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Samantha Iorio Quintet

 

 

Info evento  ▼▲

5 donne, 5 artiste, 5 generi, 5 storie differenti per uno scopo: fare musica proveniente dal cuore che fa star bene chi la fa e chi la ascolta. Le “LADIES IN SOUL” nate per proporre in chiave acustica i brani jazzy soul – hanno ampliato la loro formazione per dare più ritmo e brio ai loro brani e per ricreare un clima di festa: Bruno Mars, Mark Ronson, Michael Jackson sono solo alcuni degli autori in repertorio.

Molti gli strumenti usati: piano, chitarra, violoncello, basso, contrabbasso e batterie suonate fanno da padroni sul palco di queste 4 eclettiche artiste. In base alle necessità dell’evento che vivono vengono affiancate da altri strumenti (sax, tromba, batteria, percussioni) che arricchiscono ancora di più lo spettacolo proposto.

Samantha Iorio, ex vocalist di Mario Biondi, ha calcato palchi internazionali durante i più noti festival Jazz del mondo affiancando artisti del calibro di Burt Bacharach, Al Jarreau, Incognito, Pino Daniele e molti altri. E’ cantante, produttrice, artist manager, Music Consultant e Vocal Coach.

Rita Bacchilega vanta una vita nella musica, dai 16 anni ad oggi, nei migliori Club italiani. Grande Talento, grande esperienza, vastissima conoscenza musicale e meravigliosa verve e spigliatezza con il suo pubblico avendo accompagnato e sostenuto durante i loro show i più noti cabarettisti italiani.

Michela Gatti, diplomata in Contrabbasso al Conservatorio e' una musicista versatile, che durante lo show cambia strumento in base al gusto della canzone: il contrabbasso per le atmosfere più Jazzy, il violoncello per quelle più classiche, il basso elettrico per i brani più groovy. Proveniente dalla musica Rock, Michela suona perfettamente Classica, Jazz, soul. Un vero talento. Da anni fa parte delle Muse di Rondo VeneZiano, progetto con il quale gira il mondo oramai da anni.

Piera Quirico Chitarrista/compositrice/arrangiatrice. Dagli iniziali studi classici si indirizza poi verso lo studio del jazz. Si esibisce sia come chitarrista classica che elettrica in diverse formazioni di jazz acustico ed elettrico in vari locali, rassegne, fiere, teatri e festival tra i quali il “Roccaforte Festival” di Novellara; con l’orchestra Centocorde a Monterotondo (Roma) al “Festival internazionale di Chitarra” ospite Arturo Tallini; al “San Benedetto Acoustic Guitar Festival”; al “Tremezzo music festival” etc. Col quintetto “Nu-drop jazz 5tet”, progetto di jazz al femminile, ha pubblicato due lavori discografici. Interessandosi poi alla composizione jazz vince il primo premio ex aequo al XXIV Concorso Internazionale di Arrangiamento e Composizione per Orchestra Jazz di Barga con l’arrangiamento del brano “Lo Shampoo” di Gaber

Barbara Mavilia:
Diventa professionista già a 16 anni facendo molte esperienze musicali.Ha suonato con il maestro Giorgio Gaslini pianista jazz di fama mondiale, con il maestro Mario Raja e l ‘Eliseo Big Band di Tommaso Vittorini(orchestra stabile dell’omonimo teatro di Roma).E’ stata la batterista di Linda Wesley,Iskra Menarini (vocalist storica di Lucio Dalla), Delta V e di Terence Trent D’Arby per il tour mondiale.E’ stata la batterista di Fiordaliso con cui ha collaborato per molto tempo, suonando anche nel Musical Menopause con Fioretta Mari e Marisa Laurito.Vanta moltissime collaborazioni a partire dalla famosa etichetta Best Sound(Articolo 31)a musicisti come Cesareo (chitarrista di Elio e le Storie Tese)Beppe Dettori (voce dei Tazenda) a Dom Um Romao (Wheather Report),Piero Cassano (Matia Bazar) Platinette , al bluesman Jesse James King;inoltre ha suonato in molte trasmissioni tra cui: la TV delle ragazze (RAI3), Disco per l ‘Estate 2001(Canale 5) , Music Farm Live (Video Italia) All Music , Estate con Noi in TV 2012(RAI 1) e molte altre.

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 22.00

 
mercoledì 9 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Miriam Toews dialoga con Valeria Parrella

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Miriam Toews

Miriam Toews (Steinbach, 21 maggio 1964) è una scrittrice canadese. Nasce in Canada, coltiva la passione per i cavalli per poi trasferirsi a Londra. È laureata in Film Studies all’Università di Manitoba. Il grande successo arriva con Un complicato atto d’amore (2004), tradotto in quattordici lingue, dove viene romanzata un’infanzia molto simile a quella dell’autrice. Nel 2014 Miriam Toews pubblica I miei piccoli dispiaceri, che diventa immediatamente un caso letterario in Canada e negli Stati Uniti.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
Giovedì 10 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Semplicemente MINA

 

 

Info evento  ▼▲

La carriera artistica della “TIGRE DI CREMONA” riassunta e ri-arrangiata non soltanto nell’esibizione di alcuni dei suoi brani più famosi, ma anche nei duetti che Mina ha condiviso con cantanti del calibro di Celentano, Cocciante, Zero , Battisti etc..
La pugliese Donatella Sgobba, che vanta delle seguenti esperienze in Teatro: 2018 Mima-ballerina nell’Opera “Francesca da Rimini” scritta da Riccardo Zandonai, regia di David Pountney e coreagrafie di Denny Sayers al Teatro alla Scala di Milano; 2015 Mima-ballerina nell’Opera “Die Soldaten” scritta da Bernd Alois Zimmermann, regia di Alvis Hermanis con il ruoldo di Andalusierin al Teatro alla Scala di Milano; 2014-2017 tour nei teatri di varie città italiane con il recital “Ancora Ancora Ancora...Omaggio a Mina” scritto, diretto e interpretato da me insieme a Corrado Villa e Andrea Girbaudo con gli arrangiamenti musicali del Maestro Marco Zanoni; 2008-2010 Cantante e ballerina nel musical “Poveri ma Belli” e cover della protagonista con la compagnia del Il Sistina co-prodotto da TITANUS, regia di Massimo Ranieri, coreografie di Franco Miseria, musiche di Gianni Togni; 2001-2005 Performer con il ruolo di Cha Cha Di Gregorio nella prima edizione e con il ruolo di Francy in quelle successive nel musical “Grease”, con la “Compagnia della Rancia”, regia di Saverio Marconi, coreografie di Franco Miseria; 2000 Ospite ballerina e coreografa alle semifinali del Concorso di “Miss Italia” a San Benedetto del Tronto; 1998-2001 Performer con il ruolo di Rita, una delle spose, nel musical “Sette spose per sette fratelli”, con la “Compagnia della Rancia”, regia di Saverio Marconi, coreografie di Fabrizio Angelini; 1997-1998 Ballerina nel recital “Isso… Essa… O’Malamente …” con la compagnia “Il Cucciolo”, regia di Vittorio Marsiglia, coreografie di Alessandra Puglielli.
Cinema: 2008 Comparsa speciale parlante nel ruolo di un membro della giuria nel film “Gli Amici Del Bar Margherita” regia di Pupi Avati; 2006 Comparsa nel fim “La cena per farli conoscere” regia di Pupi Avati; 2005 Comparsa speciale parlante nel ruolo di una contadina nel film “La seconda notte di nozze” regia di Pupi Avati; 2001 Ballerina nel film “Nemmeno in un sogno” regia di Gianluca Greco, coreografie di Fabrizio Angelini.
Donatella elegantemente propone “ANCORA ANCORA ANCORA…OMAGGIO DEDICATO A MINA” ripercorrendo la carriera artistica della Signora Mina Mazzini, il tutto accompagnato dalla lettura di cenni e aneddoti sulla vita della più grande voce italiana (e non solo) di tutti i tempi, da Corrado Villa che vanta una carriera di grandi esperienze. Diplomato nel 1994 all’Accademia Filodrammatici di Milano Doppiaggio, speakeraggio, audiodescrizione per non vedenti. 2019: Attore nei corsi sulla sicurezza per DA CONSULTING srl; 2017 - 2019: Speakeraggio corsi e-learning per la formazione professionale a distanza per la società Unione professionisti (http://www.unioneprofessionisti.com/); 2016-2019: Voce Narrante per spettacoli di letture di opere letterarie con musica, in collaborazione con Fabio Turchetti: Novecento di A. Barricco e Memorie di Adriano è di Marguerite Yourcenar; 2018: Spot per Minformo TV www.minformo.com/tv/; 2018: Spot per Tivissima comunicazione; 2018: Voice over corso e-learning per Mosaico Elearning; 2017-2018: Voice Over per corso e-learning e spot per Frog Learning ; 2017: Voice over per corso per UBI BANCA per NextMediaLab (http://www.nextmedialab.it/); 2017: Speakeraggio corso sulla sicurezza alla guida per Invisiblefarm s.r.l.; 2017-2018: Voce narrante nell’audiodescrizione per non vedenti di documentari e film per Senza Barriere ONLUS; 2017: Speakeraggio per MARCEGAGLIA INVESTMENTS - MADE HSE di corsi sulla sicurezza per Snam Rete Gas S.p.A. ; 2016- 2017: Speakeraggio per spot pubblicitari tramite Agenzia di produzione JU STO MILANO di Edoardo Stoppa e Trailer “Crescendo oltre il quartiere - Official Trailer” from JU-STO MILANO on Vimeo https://vimeo.com/152165015; Spot, Cartoni, Films per agenzie P.V., MACH2, RTSI; Televisione: 2018 – Produzione audiovisiva del Cortometraggio “Il risentimento” nel ruolo di “Spettro” per Associazione Centri Umanisti Associati di Roma (Presidente: Federico Palumbo); 2015 – Fiction PT – Squadra Mobile – Tao Due per Mediaset; 2014 – Sit com – Bye Bye Cinderella – Produzione Zodiak Active per Mediaset; 2010 - Sit com - Camera Cafè - Produzione - Magnolia TV – ITALIA1; 2007 - Sit com - Piloti – Produzione - Magnolia TV – RAI2; 2005 - Festival del Garda - direzione artistica Paolo Limiti – RAI2; Spot, Pubblicità, Video musicali: 2016 - Video musicale per Gruppo cremonese Balotas https://www.facebook.com/119244238141208/videos/vb.119244238141208/1044268555638767/?type=2&theater; 2005 - SPOT – Banca Intesa - GENESIS – LA7; Live Show – Cabaret: 22 novembre 2016 – Overture di teatro classico dell’ Evento “Come comunicare per avere successo nei mercati nazionali e internazionali”, presentato da Edoardo Stoppa per API - Associazione Piccole e Medie Industrie Novara VCO e Vercelli in collaborazione con l’agenzia di comunicazione JU-STO Milano srl; 2012 - ad oggi: cantante del gruppo musicale S.C.I.P.P.I. “SOLO MUSICA ITALIANA PER POCHI INTENDITORI”; 2003-2013 - Cabaret e Convention - Duo con il cabarettista Franco Rossi (Un esempio di cabaret: https://www.youtube.com/watch?v=YT7NPZm9DCQ ); Musical: 1998 - I Am the Only Queen - Teatro Titano - Rep. San Marino - regia di Luciano Melandri; Varietà: 2013 - Alta Infedeltá - con Andrea e Michele - Radio Deejay e Alessia Vicardi – Cremona (https://www.youtube.com/watch?v=9uw5rKA8bGs); 2011 Quando c’e’ la salute c’e’ tutto con Fiordaliso e F. Rossi - Turnée - regia di Max Ventura; 2008 Scusate…avete un secondo - Teatro Delle Vigne di Lodi e tournée - regia di Max Ventura; Teatro: 2017 - Rigenerazione urbana 2017- Amor tenero arciero, Omaggio a Claudio Monteverdi, con Antonia Stradivari; dal 2014 ad oggi: ANCORA ANCORA ANCORA...OMAGGIO A MINA in qualità di narratore e cantante, arrangiamenti del Maestro Marco Zanoni e con la voce di Donatella Sgobba; 2009-2012 - Segreto di Stato - Piazza Fontana - regia Silvio Da Ru; 2003-2008 - Don Chisciotte - Teatro Libero di Milano -Teatro Filodrammatici di Milano - regia di Corrado Accordino; 2001-2007 - Cirano De Bergerac - Teatro Libero di Milano + Tournée - regia di Corrado D’Elia; 2002 - Locanda Almayer - Teatro Libero di Milano - regia di Gianlorenzo Brambilla; 1999 - Delitto e Castigo - Teatro Libero di Milano - regia di Corrado Accordino; 1997 - Il Delitto di Arthur Savile - Teatro Antoniano di Bologna - regia di Giangiacomo Colli; 1996 - Dr. Jekyl E Mr. Hide - Teatro Cantoni di Legnano - regia di Giulio Campari; 1995 – Letture di poesia classica al carcere di Opera di Milano per la regia di Teresa Pomodoro; 1994 - Falstaff - Teatro Filodrammatici di Milano - regia di Gabriele Marchesini

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22

 
Venerdì 11 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Dan e i suoi fratelli

 

 

Info evento  ▼▲

Ciuffo, basette, All stars, Elvis...

Questi sono alcuni degli elementi che catapultano Dan e i suoi fratelli (progetto nato nel 2011) direttamente nel famoso suound che ha caratterizzato gli anni 50 il Rock and Roll !!

Il loro repertorio è composto da classici del genere e dell epoca come Blue suede shoes, Diana, Johnny be good ecc.. Brani inediti , cover ed Hits attuali di successo rivisitate in chiave Rock and Roll appartenenti principalmente ad artisti Italiani .

Tra le varie esperienze musicali oltre ad un attività live (con una media di 100 cocerti all anno in tutta Italia e non solo) ci sono il terzo posto al concorso Musicflash di Banca Intesa Sanpaolo con il brano inedito Non ho niente , nel 2012 sono stati tra i 40 finalisti di AreaSanremo.

Passano il primo turno di Italia s Got Talent su canale 5 ( quinta edizione 2013) con 2 voti favorevoli su 3 , partecipano a Domenica Italiana su Odeon e a Rete 7 Tv nel Dicembre dello stesso anno dove accompagnano Dario Baldan Bembo in alcuni dei suoi successi.

Nel febbraio 2014 si esibiscono a Casa Sanremo per il dopo Festival oltre alle esibizioni a sorpresa sulla balconata di Radio 103 con le telecamere del Tg1 Speciale di Vincenzo Mollica e di Lucignolo . Si esibiscono live in alcune occasion insieme a Deborah Iurato vincitrice di Amici.

Nel 2017 Dan, partecipa in veste di corista di Francesco Gabbani, all' Eurofestival. E nel luglio dello stesso anno, Dan e i suoi Fratelli aprono con la loro musica il concerto di Francesco Gabbani a Genova.

Il loro primo singolo si chiama La mia ragazza speciale (10.000 Lire) uscito nel settembre 2013, seguito da Salirò rifacimento del celebre brano di Daniele Silvestri.

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21.00

 
Domenica 13 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Inaugurazione Swingin' Sundays

 

 

Info evento  ▼▲

Quelli Di Via Oldrado in collaborazione con MEMO Restaurant Music Club presentano:

❝🎺☞ Swingin❜ Sundays ☜🎺❞

Siamo Tornati !!
Dopo la splendida stagione passata insieme, il 13 ottobre riapriamo le danze nella splendida location del MEMO Restaurant Music Club, fantastico locale storico di Milano ambientato in un ex cinema teatro!
☞ Questa Domenica...

◦🔥️️↬ Cosimo and the Hot Coals ↫🔥️️◦

---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ----

◈ PROGRAM ◈

● 19:00 - Lezione Open Level di Lindy Hop
● 20:00 ➺ 22.00 - Buffet 🍕
● 21:00 - Live Band 🎺
● A seguire - Dj set by Quelli di Via Oldrado 📻

---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ----

▸ Ingresso con consumazione: 12€

▸ Ingresso con buffet: 22€
(60 coperti disponibili)

▸ Guardaroba gratuito 🧥

---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ----


● GUEST BIO ●

☞ Cosimo and the Hot Coals:

Cosimo e i suoi Hot Coals propongono un repertorio della tradizione di New Orleans, dell'Hot Jazz e dello Swing degli anni '20 e '30 cercando di essere fedeli ai grandi del jazz come Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, Fats Waller, Duke Ellington, etc.
Con i loro show cercano di ricreare lo spirito e l'energia delle second line delle marching band del più pittoresco carnevale chiamato Mardi Gras e, della musica nata tra il quartiere francese e il quartiere a luci rosse Storyville della città di New Orleans.
Vi porteranno così in un'atmosfera allegra, coinvolgente e spensierata.

---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ---- ----

● Facebook:
https://www.facebook.com/quellidiviaoldrado/
https://www.facebook.com/cosimoandthehotcoals/
https://www.facebook.com/MemoRestaurant/

● Instagram:
https://www.instagram.com/quellidiviaoldrado/?hl=it
https://www.instagram.com/cosimoandthehotcoals/?hl=it
https://www.instagram.com/memorestaurant/?hl=it

● World Wide Web:
http://annalenaberton.it/
http://www.memorestaurant.com/

 
Giovedì 17 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Gabriella Martinelli

 

 

Info evento  ▼▲

Gabriella canta storie, lo fa con ironia e con la sua voce importante, racconta i luoghi, i suoni e i colori che hanno formato la sua crescita artistica.

Il tour di Gabriella Martinelli, prodotto da Arealive, è reso possibile anche grazie al supporto del Nuovo Imaie ai sensi dell’Art. 7 Legge 93/92 per attività di sostegno.

*****

BIO
Cantautrice di origini pugliesi, Gabriella Martinelli è sicuramente uno dei nomi più interessanti tra le nuove leve della canzone d’autrice.
Ad aprile 2018 è uscito il suo secondo disco: “La pancia è un cervello col buco”, un progetto crossover che con toni decisi racconta di donne.
Ha girato l'Europa da busker e vanta numerosi anni di gavetta durante i quali ha suonato nei club, nei festival e nei teatri. Ha vinto molti premi legati alla canzone italiana d’autore, fra cui: Targa Bigi Barbieri 2018; Premio L’artista che non c’era 2018; Premio Botteghe D'autore 2017 (Miglior Interpretazione); Premio Bindi 2015; Musicultura nel 2014. È stata tra gli artisti del Tenco Ascolta 2018. É stata chiamata a rappresentare la musica italiana emergente a Lima in occasione della rassegna Dialogo Musicale Italia Perù.
Ha partecipato a The Voice of Italy in onda su Rai 2 nel 2013; ha pubblicato il suo album d'esordio "Ricordati di essere felice" per l'etichetta Toto Sound Records nel 2015. Scelta per aprire il concerto di Hindi Zahra al teatro Parioli nel 2017.
Ha aderito, insieme ad altre voci Italiane, al Come to my home, progetto nato in Africa che unisce artisti da tutto il mondo con l'intento di mescolare le arti, le culture, le nazionalità.

Gabriella canta storie, lo fa con ironia e con la sua voce importante, racconta i luoghi, i suoni e i colori che hanno formato la sua crescita artistica.

Il tour di Gabriella Martinelli, prodotto da Arealive, è reso possibile anche grazie al supporto del Nuovo Imaie ai sensi dell’Art. 7 Legge 93/92 per attività di sostegno.

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22

E' gradita la prenotazione per la cena
ingresso con drink concerto

 
Venerdì 18 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Super Up

 

 

Info evento  ▼▲

Composta da 4 artisti in grado di entusiasmare il pubblico come pochi, la band SuperUp, con la sua decennale esperienza sui palchi di tutta Italia ed Europa, dà vita ad uno show dinamico, divertente ed emozionante, qualsiasi sia il contesto. Nata a Milano, la band è composta da:

LALLO VISSCONTE fondatore della band, bassista e showman dal carisma travolgente che ha collaborato con varie personalità del mondo dello spettacolo tra cui Gialappa's band,Viola Valentino, Renato dei profeti Umberto Smaila, Corrado Tedeschi…e molti altri.

RAFFAELE MAIRA frontman dalla voce versatile, autore e compositore di brani inediti. Da sempre presta la sua voce a svariati progetti musicali italiani e internazionali. Ha studiato con il maestro Maurizio Zappatini (Elisa, Ligabue, Francesco Renga, Franz di Cioccio, L’Aura, Patrizia Laquidara), Michele Fischietti (vocal coach di x-factor, Anna Oxa, Giusy Ferreri, Syria) e con la soprano Tiziana Salvador.

FEDERICO RONCOLETTA Alla chitarra un giovane talento, classe ‘94.Lui e la sua Stratocaster sono inseparabili.
Laureato in Ingegneria e diplomato al corso MCR presso la Rock Guitar Academy di Milano, sotto l’ala di Donato Begotti. Un chitarrista poliedrico, capace di spaziare in qualunque genere musicale, senza mai dimenticare le sue radici blues.

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
Sabato 19 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Vik and the Doctors of Jive

 

 

Info evento  ▼▲

Vik Dinamite,Vittorio Marzioli all’anagrafe, insieme ai Doctors of Jive regaleranno al pubblico uno spettacolo nello spettacolo, ricco di novità.
Lo show sarà una grande festa con tanti ospiti e un repertorio rinnovato.
Il gruppo Jive non proporrà solo rivisitazioni dei più grandi e amati swing americani e italiani da Fred Buscaglione a Frank Sinatra e Renato Carosone, a cui i Dottori del Jive imprimono, con ispirazione jazzistica, il loro personalissimo e inconfondibile ritmo shuffle.
Nel repertorio saranno compresi anche brani inediti del loro ultimo album “Guarda che Luna”, nato dall’incontro con il maestro Vince Tempera che, con la sua firma, ha impresso un tratto distintivo di assoluta originalità ad ogni pezzo, dando una nuova intesa musicale.

Un’intesa musicale che coinvolge il pubblico, in ogni occasione, grazie anche alla frizzante irriverenza e all’innata capacità di tenere il palco del frontman dei Doctors of Jive.

Vittorio Marzioli- Voce conduttore
Stefano Pennini-Piano
Alex Orciari- Doublebass
Tommaso Bradascio-Batteria
Germano Zenga- Sax tenore
Fabio Buonarota- Tromba
Carlo Napolitano -Trombone
Sara Milani- Voce

Cena dalle ore 19.30
Concerto Live ore 21.30

Ingresso dopocena con concerto

 
mercoledì 23 Ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Luis Sepúlveda dialoga con Mirko Zilahy

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Luis Sepúlveda

Luis Sepúlveda Calfucura è uno scrittore, giornalista, sceneggiatore, regista e attivista cileno naturalizzato francese. Nato in Cile, Sepúlveda ha lasciato il suo Paese al termine di un’intensa stagione di attività politica. Autore di libri di poesia, saggi, romanzi, libri di viaggio. Il suo primo romanzo, Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, uscito in Italia nel 1993, riscuote un clamoroso successo. Scrittore di decine di romanzi, spazia agilmente tra vari generi, come conferma il thriller Diario di un killer sentimentale (1998), scritto nello stesso anno di Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, uno dei suoi libri più amati in Italia, dove è particolarmente apprezzato.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
Giovedì 24 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Donkeys Forever Rolling Stonos

 

 

Info evento  ▼▲

DONKEYS FOREVER
The Rolling Stones Tribute Band

Isy Araf - Vocals
Jacopo Ruozzi - Guitars
Marco Sforza - Bass
Claudio Charlie - Drums
Thomas Violani – Guitars, Armoniche
Davide Pamio - Tastiere


I Donkeys Forever sono una band dedicata ai Rolling Stones e che interpreta con passione e intensità il repertorio dello storico gruppo inglese.
La Band, fondata dal cantante Isy Araf nel 2004, ha all’attivo quasi 500 concerti ed e' nel pieno della propria attività in Italia e all’ estero.

Nel maggio del 2010 i Donkeys Forever hanno avuto l’onore di aprire il
concerto di Milano del Tim Ries Rolling Stones Project, band
formata da Darryl Jones bassista dei Rolling Stones, Michael Davis , Tim Ries e Bernard Fowler , sezione fiati e voce ormai da 25 anni sul palco a fianco dei Rolling Stones, e a Marzo 2014 e 2015 i concerti Italiani di Chris Jagger .

Rolling Stone , Scimmie, Blueshouse, Salumeria della Musica, Spirit de Milan,Bonaventura , Palazzina Liberty a Milano, Live Forum Assago,
Spaziomusica Pavia, , Rock On The Road Desio, All'Una e Trentacinque Circa Cantu', Jailbreak , Stazione Birra e Piper a Roma,
Teatro Alfieri di Asti, Hard Rock Cafe’ Nizza(Francia) , Maloe Melo Amsterdam
sono alcune delle location in cui la band si e’ esibita negli anni.

ore 20 cena
ore 22 concerto

E' gradita la prenotazione per la cena - ingresso con drink concerto

 
Venerdì 25 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Musical Flowers

 

 

Info evento  ▼▲

PROGETTO MUSICAL FLOWERS ANNI 60

Il Progetto The Musical Flowers anni 60 è un idea di Franco Malgioglio e Francesco Patella con il valoroso contributo strumentale di Johnny Pozzi alle tastiere e Marcello Schena alla batteria, la band propone i brani più belli dei favolosi Anni 60, con un proprio arrangiamento e interpretazione che durante l’esibizione si dimostrano sempre coinvolgenti al canto e al ballo e rende il pubblico presente al concerto partecipe e protagonista.
Con circa 30 canzoni vengono ripercorsi i successi dell’ Equipe 84,Formula 3,Camaleonti, Ribelli,Gianni Morandi,Battisti,Dik Dik, Donatello,Dino,Credence,Otis Reding,Rolling Stones, Gino Paoli, Cream, Don Back,Corvi….
Divertimento, coinvolgimento e buona musica.

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22,00 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
Sabato 26 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Conosci mia cugina?

 

 

Info evento  ▼▲

I “Conosci Mia Cugina?” propongono un live show dedicato interamente allo swing italiano dagli anni ’30 agli anni ’50.
Il progetto riporta così in vita una musica spesso dimenticata che si riscopre però molto divertente, ballabile e di piacevole fruibilità; un vero e proprio viaggio che omaggia grandi artisti come Rabagliati, Buscaglione, Bongusto, il trio Lescano, Otto e tanti altri che hanno esportato lo swing italiano nel mondo.
La formazione stabile, nata nel 2015, vanta numerosissimi live su tutto il territorio italiano e vede Federica D’Andrea alla voce, Giuseppe Civiletti al contrabbasso e Davide Annecchiarico al pianoforte.


Conosci Mia Cugina 7tet:
Federica D'andrea – Voce
Davide Annechiarico – Pianoforte
Giuseppe Civiletti – Contrabbasso
Patrizio Destriere – Sassofono
Pietro Gioia– Tromba
Fabrizio Guarino – Chitarra
Fabiano Giovannelli- Batteria

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22,00 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
Giovedì 31 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Sonohra Project Twomanband

 

 

Info evento  ▼▲

Sonohra Project Twomanband: è un tour all'insegna del folk e del blues
Un tour che racconta la vera identità di Luca e Diego Fainello, in arte Sonohra. Uno spettacolo che riporta i fratelli veronesi alle loro origini, al loro background folk e blues.
Il Sonohra Project Twomanband, nuova formazione che vede Diego alla voce, chitarre acustiche, Grancassa, Cembalo a piede e Crash a piede insieme al fratello Luca, voce e chitarra acustica, è l’occasione perfetta per raccontare la nuova identità dei Sonohra , che decidono di recuperare le proprie origini musicali.
Un tour che lascia libero spazio alla passione di Luca e Diego per il folk ed il blues, rendendo gli strumenti i veri protagonisti di un concerto completamente sorretto dalla padronanza musicale di due musicisti in completa armonia tra di loro, con un sound elegante ma allo stesso tempo completo e molto particolare.
Soli sul palco senza l’aiuto di grandi scenografie, il Sonohra Project Twomanband alterna i nuovi inediti scritti ed i brani più famosi di Luca e Diego ad alcuni pezzi riarragiati attinti dal mondo folk/blues. Il risultato è una perfetta armonia tra sonorità diverse tra loro, amalgamate dal talento di due musicisti che scelgono di mettere al primo posto la qualità musicale a discapito di facili e fugaci mode.
Un nuovo progetto musicale che nasce con l’obiettivo di raccontare davvero chi sono i Sonohra.

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22,00 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK

 
Sabato 2 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Rubberneckin

 

 

Info evento  ▼▲

I RUBBERNECKIN NASCONO NEL 2007 COME BAND DI ROCK N ROLL E BLUES E NEL 2008 IL GRUPPO SI COMPLETA INSERENDO UNA SEZIONE FIATI FINO A DIVENTARE UNA VERA E PROPRIA BIG BAND
IL REPERTORIO E’ IMPRONTATO SU COVER DI ARTISTI CHE HANNO LASCIATO IL SEGNO COME JERRY LEE LEWIS , CARL PERKINS , JOHNNY CASH MA SOPRATTUTTO ELVIS PRESLEY

IL LIVE E’ RIPROPOSTO IN PERFETTO STILE 70’ PER UNO SPETTACOLO COINVOGENTE E DIVERTENTE
IN CIRCA 11 ANNI E 200 DATE I RUBBERNECKIN HANNO AVUTO IL PIACERE DI SUONARE OLTRE CHE NEI MIGLIORI LOCALI DI MILANO E D ITALIA , IN GERMANIA , IN FRANCIA E NEL 2012 SI SONO ESIBITI IN 4 DATE NEGLI STATI UNITI
SONO STATI INVITATI ANCHE PIU VOLTE A TUTTI I GRANDI EVENTI ORGANIZZATI IN ITALIA E DEDICATI AD ELVIS PRESLEY

LA BAND E COMPOSTA DA:

MAX BARBATI VOCE SOLISTA
LINO DIBENEDETTO PIANO E SECONDA VOCE
VINCENZO CAFAGNA BASSO
PINO BOVA CHITARRA SOLISTA
IVANO MELCANGI BATTERIA
LUCA COLOMBO SAX
PAOLO CAPPELLO TROMBA
ERCOLE CAPPELLO TROMBONE

Cena dalle ore 20
Concerto Live ore 22,00 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21

 
mercoledì 6 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Sandrone Dazieri e Edda dialogano con Alba Solaro

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Sandrone Dazieri

Sandrone Dazieri (Cremona, 4 novembre 1964) è uno scrittore e sceneggiatore italiano. Grande cultore di narrativa, dal giallo all’horror, dalla fantascienza allo spionaggio, è grande appassionato sin da bambino del genere fumettistico. Trasferitosi a Milano si iscrive alla facoltà di Scienze Politiche ed inizia per lui un periodo di attività politica sino a diventare giornalista pubblicista scrivendo per Il manifesto. Il suo primo romanzo, Attenti al Gorilla (1999), ottiene un grande successo ed inaugura la sua produzione noir. Autore di numerosi racconti brevi, soggeti per fumetti, sceneggiature per il cinema e la televisione, tra cui la serie di successo Squadra Antimafia.

Edda

Stefano Rampoldi (Milano, 26 luglio 1963) è un cantautore e chitarrista italiano, frontman del gruppo rock milanese Ritmo Tribale con cui rivoluziona negli anni ottanta l’espressione musicale italiana del genere. Negli anni novanta il gruppo si afferma sulla scena italiana ottenendo grande successo anche in Europa con tour e concerti, sino al 1996, anno dell’uscita di Edda, nome d’arte di Stefano, dalla band. Dopo anni di silenzio musicale ritorna come solista nel 2008 su YouTube, per poi esordire con l’album Semper Biot (2009).

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 20 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

André Aciman dialoga con Carlo Annese

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

André Aciman

André Aciman (Alessandria d’Egitto, 2 gennaio 1951) è uno scrittore statunitense. Nato in Egitto si trasferisce prima a Roma e poi a New York. Nel 1973 si laurea al Lehman College in Comparative Literature, conseguendo poi un master e un Ph.D. ad Harvard. Stabilitosi a New York, oggi insegna Letteratura Comparata al Graduate Center of City University of New York. Ha insegnato in passato scrittura creativa e francese, scrive saggi, ed è noto al pubblico internazionale per il suo primo romanzo Chiamami col tuo nome (2008).L’ultimo romanzo di Aciman è proprio il sequel di Chiamami col tuo nome, Trovami (2019), che racconta le vicende intrecciate di un pianista, un professore e un neo divorziato in giro per l’Italia e l’Europa.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 27 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Alicia Giménez-Bartlett dialoga con Cristina Guarinelli

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Alicia Giménez Bartlett

Alicia Giménez Bartlett (Almansa, 10 giugno 1951) è una scrittrice spagnola. Studiosa di Filologia Spagnola all’Università di Valencia, si laurea in Letteratura Spagnola all’Università di Barcellona, città in cui si è trasferita nel 1975 e dove sono ambientate tutte le avventure. La serie su Delicado, tradotta in quindici lingue, ha inizio con Riti di morte (2002), e prosegue con altri undici romanzi. Scrittrice di saggi e racconti, è autrice anche di romanzi storici, come Dove nessuno ti troverà (2011).

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
Giovedì 28 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Annamaria Musajo

 

 

Info evento  ▼▲

Annamaria Musajo, attingendo dalla sua esperienza di cantante di tango e di jazz, questa sera ci farà ascoltare svariati generi musicali, come è solita fare, appartenenti al mondo latino e non, in un tributo e sincero amore (come recita il titolo) per la musica nelle sue diverse espressioni.
In questo delicato percorso sarà accompagnata da due celebri e virtuosi specialisti nei loro rispettivi strumenti, il grande chitarrista e fedele compagno di tante serate, Pierluigi Ferrari e da uno dei più importanti e sensibili contrabbassisti italiani, Attilio Zanchi.
Echi di jazz, di tango, di musica cubana, brasiliana, francese, nonchè musiche appartenenti al mondo latino, oltre a brani originali dei due musicisti, saranno riproposti e rivisitati da questo trio portandovi in atmosfere rarefatte e di grande pathos.

Cena ore 20
Concerto ore 22

E' gradita la prenotazione per la cena
Ingresso con drink concerto

 
Venerdì 6 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Live @Memo Restaurant

 

 

Info evento  ▼▲

Grande ritorno in uno dei locali più belli d'italia! Una fantastica serata a ritmo di Rn'R e Swing tutta da ballare! Ricordiamo che il Memo è anche un ottimo ristorante in cui gustare dei piatti davvero speciali, se invece preferite passare solo per il dopo cena i barman sapranno deliziarvi con i loro rinomati cocktail! Non mancate, si consiglia la prenotazione al numero: 02 5401 9856

 

 
Sabato 7 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Cipriano’s Banda

 

 

Info evento  ▼▲

Michele Cipriano si appassiona fin da piccolo al teatro alla musica e alle arti amatorie o meglio amatoriali. Incapace di saper fare altro e credendo di saper fare bene solo questo, dal 2017 è il cantantattore della Cipriano’s Banda.
Vincenzo Marino suona dall’età di 12 anni il sax e il flauto traverso e perfeziona i suoi studi alla Civica jazz di Milano con Mauro Negri e Paolo Tomelleri.
Quando capisce che Michele Cipriano non può far altro che il cantattore lo costringe a fondare la Cipriano’sBanda.
Claudio La Gumina è un chitarrista e arrangiatore siciliano, diplomato in chitarra jazz presso l’Accademia del Suono con Bebo Ferra. Alle numerose collaborazioni da session man affianca numerosi live con la Cipriano’s Banda.
Simone Petracca è un chitarrista, compositore ed insegnante.
Studia con Roberto Cecchetto laureandosi in jazz presso il Conservatorio Verdi di Como. I territori musicali che frequenta hanno a che fare con l’estemporizzazione, l'improvvisazione e la sperimentazione.
Stefano Volpe inizia a suonare la batteria all'età di 2 anni. Nel 2014 si trasferisce a Milano e consegue il diploma universitario in batteria moderna presso l'Accademia del suono. Nel 2017 diventa il batterista ufficiale della Cipriano's Banda.
Guido Maria Bianchini è un contrabbassista e sassofonista jazz laureato presso la Civica Jazz di Milano. Attualmente studia contrabbasso con Gerald Cannon. Ad un’attività di insegnamento e di live affianca una grande attenzione per il mondo swing e per la Cipriano’s Banda.
Giacomo Zorzi studia pianoforte dall’età di 5 anni e continua tutt’ora a perfezionare la conoscenza dello strumento studiando jazz presso il Conservatorio Verdi di Milano.

Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22,00

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
mercoledì 22 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Simona Vinci e Loriano Macchiavelli dialogano con
Paolo Soraci

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Simona Vinci

Simona Vinci (Milano, 6 marzo 1970) è una scrittrice e traduttrice italiana. Il suo primo romanzo Dei bambini non si sa niente (1997) viene tradotto in più di dieci paesi e le vale il Premio Elsa Morante opera prima, suscitando grande successo di pubblico e critica, oltre che scandalo per il tema trattato. Ha lavorato anche per la televisione, la radio ed è del 2016 il suo primo testo teatrale Porta della Rocca Ostile. Nel 2016, dopo otto anni di lavoro, esce La prima verità, romanzo che vince numerosi premi, tra cui il Premio Campiello.


Loriano Macchiavelli

Loriano Macchiavelli (Vergato, 12 marzo 1934) è uno scrittore italiano, autore di pièces teatrali, racconti e romanzi polizieschi. Da questi racconti è stata tratta la miniserie televisiva Rai-TV2 Sarti Antonio brigadiere. Fu il primo a trattare, sotto forma di romanzo poliziesco, l’episodio di Ustica, con Funerale dopo Ustica (1989), suscitando scalpore anche con il discusso Strage (1990), pubblicato nel decennale della tragedia di Bologna e ritirato dopo la denuncia di uno degli imputati. Famosa la sua collaborazione letteraria con Francesco Guccini, Loriano scrive anche per numerosi quotidiani e periodici, ed è stato attore, organizzatore e autore di decine di spettacoli teatrali. Assieme a Carlo Lucarelli e Marcello Fois ha fondato il “Gruppo 13”, insieme di scrittori accomunati dalla passione per il genere poliziesco.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
giovedì 13 febbraio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Ryan Gattis dialoga con Giacomo Papi

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Ryan Gattis

Ryan Gattis è scrittore e insegnante. Ha pubblicato alcuni romanzi e raccolte di racconti. Il suo primo libro pubblicato in Italia è Giorni di fuoco, incentrato sui giorni di tensione razziale che scatenarono le rivolte a Los Angeles nel 1992. Il libro ha vinto il premio American Library Association’s Alex Award e il Lire Award for Noir of the Year in Francia.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 19 febbraio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Davide Peace e Enrico Franceschini dialogano con
Carlo Annese

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Davide Peace

David Peace (Ossett, 1967) è uno scrittore britannico. Tra la fine degli anni novanta e i primi anni duemila pubblica il cosiddetto Red Riding Quartet, quadrilogia di romanzi noir ambientati nello Yorkshire. L’opera riscuote grande successo di pubblico e ispira tre film per la televisione, mentre il romanzo successivo, GB84 (2005), vince il prestigioso James Tait Black Memorial Prize.


Enrico Franceschini

Enrico Franceschini (Bologna, 17 agosto 1956) è un giornalista, traduttore e scrittore italiano. Inizia la propria carriera sulle colonne sportive dei giornali bolognesi, affermandosi poi come corrispondente estero, per più di trent’anni, del quotidiano La Repubblica. Ha pubblicato vari saggi e romanzi tra cui Londra Babilonia (2012) e L’uomo della città vecchia (2013), oltre ad aver tradotto tre raccolte poetiche di Charles Bukowski.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 4 marzo

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Veit Heinichen e Andrea Cotti dialogano con Paola Zanuttini

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Veit Heinichen

Veit Heinichen (Villingen-Schwenningen, 26 marzo 1957) è uno scrittore tedesco. Dopo aver collaborato con diverse case editrici, decide di fondare con altri nel 1994 la propria, e nasce così la Berlin Verlag, più volte premiata miglior casa editrice dell’anno in Germania, di cui resta direttore fino al 1999. Dal 1997 vive stabilmente a Trieste, sua casa d’adozione a cui ha dedicato vari testi e dove sono ambientati tutti i suoi romanzi, come I morti del Carso (2003) e A ciascuno la sua morte (2005). Vincitore di vari premi letterari europei e italiani, nel 2014 ha vinto il Premio Enzo Biagi per la letteratura europea.


Andrea Cotti

Andrea Cotti (San Giovanni in Persiceto, 24 gennaio 1971) è uno scrittore e poeta italiano. Esordisce a livello letterario prima come poeta, poi come scrittore di romanzi e racconti. Nel 2008 pubblica Stupido e Un gioco da ragazze, da cui vengono tratti due film. Sceneggiatore per la serie TV L’ispettore Coliandro, ispirata ad alcuni racconti di Carlo Lucarelli, pubblica nel 2018 Il cinese, inaugurando il tema della connivenza criminale sino-italiana.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 18 marzo

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Alan Parks dialoga con Valerio Varesi

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Alan Parks

Alan Parks è nato in Scozia e ha lavorato per oltre vent’anni nel mondo della musica. Gennaio di sangue, romanzo d’esordio, ha ottenuto un enorme successo di critica ed è stato selezionato per il prestigioso Grand Prix de Littérature Policière. Il figlio di febbraio è il secondo episodio della saga che vede come protagonista l’ispettore Harry McCoy.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 25 marzo

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Maurizio de Giovanni dialoga con Carlo Annese

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Maurizio de Giovanni

Maurizio De Giovanni è uno scrittore, sceneggiatore e drammaturgo italiano. Grande autore di gialli. Nel 2012 pubblica Il metodo del coccodrillo, incentrato sulle vicende dell’ispettore Lojacono nella Napoli contemporanea, proseguendo la serie con altri otto romanzi, da cui viene tratta una fiction televisiva. Autore anche di racconti, saggi sportivi e sceneggiature teatrali, la sua opera è tradotta in spagnolo, tedesco e francese.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 8 aprile

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Hannah Tinti dialoga con Nadia Terranova

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Hannah Tinti

Hannah Tinti ha pubblicato la raccolta di racconti Animal Crackers e il romanzo Il buon ladro (2008). È cofondatrice e editor della rivista letteraria One Story, per la quale ha ricevuto il PEN/Nora Magid Award for Magazine Editing. Le dodici vite di Samuel Hawley (2017), suo secondo romanzo, è stato pubblicato anche in Gran Bretagna, Francia e Germania e opzionato per la televisione statunitense dal regista Matt Reeves e dal produttore Michael Costigan.


Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 6 maggio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Michael Zadoorian e Tony Laudadio dialogano con
Alba Solaro

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Michael Zadoorian

Michael Zadoorian (Detroit, 26 febbraio 1957) è uno scrittore statunitense. Il suo primo romanzo è Second hand – Una storia d’amore (2000). Nel 2009 pubblica In viaggio contromano, trasposto cinematograficamente dal regista italiano Paolo Virzì. Il suo ultimo romanzo, uscito nel 2018, è Beautiful Music.

Tony Laudadio

Tony Laudadio (La Spezia, 11 maggio 1970) è autore di testi teatrali, opere letterarie, attore di teatro e di cinema, dove ha collaborato tra gli altri con Risi, Moretti e Sorrentino. Instancabile attore e sceneggiatore, ha scritto anche due romanzi, Esco (2012) e Come un chiodo nel Muro (2013).

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
mercoledì 27 maggio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Tayari Jones dialoga con Francesco Costa

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Tayari Jones

Tayari Jones (Atlanta, 30 novembre 1970) è una scrittrice statunitense. A partire dal suo esordio nel 2002 con Leaving Atlanta, ha pubblicato altri tre romanzi e i suoi racconti e articoli sono apparsi su varie riviste e quotidiani. Nel 2019 è stata insignita del prestigioso Women’s Prize for Fiction per il romanzo Un matrimonio americano (2018), entrato anche nella Oprah’s Book Club Selection e tra le letture predilette dell’ex presidente degli Stati Uniti e filantropo Barack Obama.

Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine

 
lunedì 8 giugno

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Daniel Woodrell dialoga con Piero Colaprico

Zacapa Noir Festival

 

Info evento  ▼▲

Daniel Woodrell

Daniel Woodrell (Springfield, 4 marzo 1953) è uno scrittore statunitense, considerato tra i più grandi viventi. Pubblica una raccolta di racconti e altri dieci romanzi spesso ambientati nell’Altopiano d’Ozark, in Missouri, definiti da lui stesso e dalla critica di genere come una nuova tipologia di “country noir”. Un gelido inverno, in particolare, è stato premiato al Sundance Film Festival 2010 con il Gran premio della giuria.


Prezzo a persona cena placè:
40€ iva inclusa

Inizio cena ore 20:30 – 22:00
Ore 22:15: Talk autore
Ore 23:00 fine


I programmi e gli orari potranno subire variazioni